iten

Archeologia in Oriente Le collezioni vicinorientali del Museo Archeologico di Firenze

La mostra espone al pubblico un’ampia scelta del materiale appartenente alle ricche collezioni vicinorientali del Museo Archeologico fiorentino. Si tratta di reperti che provengono dalle principali regioni che compongono quello che viene tradizionalmente definito il “Vicino Oriente”: Assiria, Mesopotamia, Siria, Anatolia, Persia sono rappresentate da materiali provenienti da scavi, raccolte di superficie, acquisti e donazioni che il Museo acquisì a partire dagli inizi del Novecento.

In occasione della mostra, vengono esposti anche alcuni bronzi confiscati nelle Marche e affidati in deposito dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici marchigiana a quella toscana per permettere alcuni interventi di restauro: tra questi spiccano alcuni pezzi di particolare valore e attribuibili alla classe cosiddetta dei “Bronzi del Luristan”, ossia bronzi lavorati provenienti dall’omonima regione dell’attuale Iran e databili, complessivamente, tra fine del II e la prima metà del I millennio a.C.

Orari di apertura

– Tutti i giorni: ore 8:30-14,00 (ultimo ingresso ore 13,15)
– Da Martedì a Venerdì: ore 8,30 – 19,00 (ultimo ingresso ore 18,15)

– La mostra rimarrà aperta dal 19 Maggio al 1 Settembre 2013

Informazioni

 

Tel: 055  2357767/2357720/2357717;

Sito Web

http://www.archeotoscana.beniculturali.it



Prenota o richiedi informazioni

Nome (richiesto)

E-mail (richiesto)

Telefono

Messaggio

Accetto il trattamento dati (vedi testo privacy)

Il mittente riceve copia del messaggio inviato